Il carbone attivo è utilizzato nei processi di adsorbimento in quanto è uno dei più efficaci metodi di purificazione dell’aria da gas tossici e odori. Viene, inoltre, utilizzato anche per la depurazione dell’acqua da particelle e sostanze inquinanti, come cloro e i suoi derivati, ozono, tensioattivi ionici, solventi, pesticidi e microinquinanti organici


È presente in commercio sia in forma granulare (GAC) che in polvere (PAC), che si distinguono tra loro per il diverso grado di porosità

 

Gli usi dei filtri a carbone attivo sono molteplici:

dall'abbattimento degli odori alla filtrazione dell'acqua per l'abbattimento dei derivati del cloro, piuttosto che solventi, pesticidi o quale sistema di pre-trattamento per osmosi inversa.

Attraverso l’utilizzo di software specifici Hydros progetta sistemi di filtrazione a carbone attivo impiegabili per aria o vapori di processo e per acqua. In sede di ingegneria è possibile determinare, in funzione delle caratteristiche del contaminante, gli effetti del trattamento in termini di efficienza di abbattimento e durata dei carboni.

Anche in questo caso siamo in grado di ingegnerizzare e costruire stazioni fisse di filtrazione oppure filtri in skid, in container o trailerizzati.

 

 

 

 

 

© 2015 HYDROS Zona Industriale Tito (Pz) - T. +39 0971 651311 - info@hydros.net - P.iva 01380110765