CORRUGATED PACK INTERCEPTOR

Uno dei sistemi di separazione e rimozione per idrocarburi ed oli minerali più efficienti e più utilizzato in ambito Oil & Gas è sicuramente il sistema denominato CPI (Corrugated Pack Interceptor). Tali sistemi sono utilizzati comunemente per rimuovere dall’acqua oli, grassi ed idrocarburi con densità inferiore all’acqua.

HYDROS realizza sistemi completi impiegabili in svariati settori ove emergano tali necessità ma prevalentemente progetta e realizza sistemi per il settore Oil & Gas. I nostri sistemi sono specificatamente ingegnerizzati per coprire esigenze speciali quali ad esempio il trattamento di miscele oleose con acqua mare o in benzene service.

L’ingegneria che sviluppiamo prevede uno studio dei materiali ed una scelta della componentistica di processo in grado di garantire la perfetta funzionalità dei sistemi anche in condizioni di funzionamento molto gravose e con fluidi estremamente aggressivi in ambienti di installazione pesanti.

Abbiamo sviluppato sistemi collaudati da anni con tecniche costruttive e di selezione dei materiali che assicurano sulla totalità del sistema installato una durabilità elevatissima e condizioni di efficienza in servizio molto elevate.

I nostri sistemi vengono inoltre incontro alle esigenze di installazione soprattutto in aree con classificazione ATEX e coprono requisiti di sicurezza fino a SIL4. 

Un tipico package CPI package può essere composta da:

- gli storage tank per la raccolta dei volumi di refluo da trattare

- le vasche di trattamento interrate e realizzate in cemento armato con speciali rivestimenti interni o alternativamente moduli interamente fuori terra

- gli skid di pompaggio con sistemi di tenuta API Plan per applicazioni speciali

- gli internals costituiti da:

a) dal pacco lamellare completamente intelaiato

b) dal trash rack e dal distribution buffle

c) dall’ oil skimmer che può essere di tipo manuale o servo-attuato con regolazione automatica

- tutto il piping di servizio, la parte strumentale e le valvole di processo

- le relative JB di campo ed il quadro di interfaccia con il DCSil quadro di interfaccia e controllo locale o l'interfaccia per la gestione da DCS

- le sample connection per il campionamento del refluo

- i sistemi di copertura delle vasche a tenuta con blanketing di azoto

 I vantaggi di questa applicazione sono i seguenti:

- efficienza di separazione
- il sistema CPI richiede circa 2/3 dell’area impegnata comparati ai classici sistemi PPI (Parallel Plate Interceptor) con costi di realizzazione delle opere civili più bassi.
- facilità di manutenzione ed impiego del sistema

© 2015 HYDROS Zona Industriale Tito (Pz) - T. +39 0971 651311 - info@hydros.net - P.iva 01380110765